Regolamento

PREMIO DI POESIA “LUCIANO FERRARI”

In ricordo di Luciano Ferrari, poeta ed appassionato cultore della filosofia, affezionato estimatore del Liceo Scientifico Respighi,  la famiglia Ferrari istituisce, in collaborazione con il Dipartimento di Lettere del Liceo  e con il supporto tecnico dell’Associazione Amici del  Liceo Scientifico” Lorenzo Respighi” di Piacenza, il Premio di poesia “Luciano Ferrari”, che prenderà avvio nell’anno scolastico 2016-2017.

REGOLAMENTO

La partecipazione è consentita a tutti gli studenti del Liceo Scientifico Lorenzo Respighi di Piacenza iscritti per l’anno scolastico 2015-2016 e 2016-2017. Gli stessi hanno l’obbligo di inviare liriche in lingua italiana. 

Possono partecipare al premio poesie sia edite sia inedite,  senza alcuna limitazione. 

Ogni autore può inviare poesie,  a tema libero e di libera  lunghezza,  nel numero massimo di cinque.

Di ogni poesia inviata sono richieste 5 (cinque) copie in formato pdf (corpo 14),  di cui una sola - contenuta in busta chiusa unitamente, per i minori, a una dichiarazione in carta semplice di autorizzazione alla partecipazione e di accettazione delle condizioni firmata da un genitore - con la firma e dati personali dell'autore, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo di posta elettronica. Il tutto deve essere consegnato in plico chiuso,  che dovrà contenere anche i testi in formato word su supporto informatico (cd o chiavetta).

Tutto il materiale dovrà pervenire alla segreteria didattica della scuola,  tramite il docente di Lettere della classe cui l’autore appartiene,  entro le ore 12,00 del 21 novembre 2016.

La proclamazione del vincitore avverrà nel corso della tradizionale  manifestazione di consegna delle borse di studio,  che si terrà in una data compresa tra il 13 e il 23 dicembre 2016.

Entro otto giorni prima di quella data la commissione giudicatrice comunicherà  una rosa di tre autori “SELEZIONATI”, mentre il “VINCITORE” sarà comunicato nel corso della manifestazione di consegna del premio. 

COMMISSIONE GIUDICATRICE

Fanno parte della commissione giudicatrice  un esponente della famiglia di Luciano Ferrari, con la funzione di presidente, un componente dell’Associazione Amici del Liceo Scientifico Respighi, nelle funzioni di segretario, il Dirigente Scolastico del Liceo Respighi, una/un insegnante in quiescenza, già docente del Liceo Respighi, indicata/o dal Dipartimento di Lettere del Liceo, ed un esperto esterno.

Il giudizio della giuria è insindacabile.

PREMI

Il vincitore riceverà un attestato di partecipazione ed una borsa di studio del valore di 500 (cinquecento) euro; gli autori “selezionati” riceveranno un attestato di partecipazione ed un trofeo ricordo. Ogni autore potrà risultare vincitore una sola volta nel quinquennio. 

TESTI

Il materiale inviato rimarrà nella disponibilità dei promotori del Premio, anche per pubblicazione ed uso in qualsiasi forma,  per 12 mesi dalla proclamazione del vincitore. La partecipazione comporta implicita liberatoria all’utilizzo del materiale stesso.