News‎ > ‎

La nuova banconota da 10 €

pubblicato 24 set 2014, 23:54 da Giovanni Corrado
Il 23 settembre 2014, data del rilascio della nuova banconota da 10 euro, le classi 2F e 2H del liceo Respighi si sono riunite in aula cinema per assistere all'incontro con due rappresentanti della Banca d'Italia.bLa finalità di questo incontro è stata l'illustrazione delle caratteristiche generali della nuova moneta, per istruire i ragazzi a riconoscere il vero dal falso. 
La nuova banconota ha una nuova grafica, un colore più intenso ed è semplice da verificare, seguendo i passi  "toccare, guardare, muovere":
- Toccare: la carta della banconota è in fibra di puro cotone e risulta ruvida e dotata di una particolare consistenza; sui margini laterali della banconota si possono percepire una serie di linee in rilievo per permettere una più semplice identificazione, in modo particolare per le persone con problemi visivi;
- Guardare: guardando una banconota in controluce, diventano visibili la filigrana col ritratto di Europa (figura della mitologia greca) e il filo di sicurezza. Accanto al volto, sono presenti anche una finestra e, a destra, il valore numerico della banconota;
- Muovere: muovendo la banconota, la striscia argentata rivela il ritratto di Europa e il numero verde smeraldo produce l'effetto di una luce che si sposta in senso verticale.
Oltre ai metodi di controllo veloci che ognuno di noi può eseguire ci sono strumenti che utilizzano le ultime tecnologie per verificare l'autenticità delle nuove banconote. 
All'inizio della presentazione ogni alunno ha ricevuto una card che illustrava le tre mosse per controllare una banconota da 10 euro.
Già l'anno scorso è entrata in vigore l'attuale banconota da 5 euro, prima della serie Europa.
Ogni anno, a partire dal 2 maggio 2013, verrà introdotto un nuovo taglio della seconda serie, in ordine ascendente. Il principale motivo di questi cambiamenti è essere sempre un passo avanti ai falsari, introducendo nuovi metodi di sicurezza.
Le banconote della vecchia serie continueranno ad avere corso legale e circoleranno in parallelo alla serie Europa, fino a successiva comunicazione.
Alla fine dell'incontro è stato fornito ai ragazzi il link www.nuove-banconote-euro.eu, accessibile per ulteriori informazioni riguardo alla campagna della BCE.

Comments