News‎ > ‎

Contributo del Respighi alle celebrazioni della Canea

pubblicato 19 mar 2013, 09:13 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 19 mar 2013, 09:20 ]
Sabato 9 marzo scorso, alle 16,30, presso il Teatro dei Filodrammatici, si è svolta, alla presenza di un pubblico cordiale e partecipe, la presentazione del libro La Canea di Gian Carlo Maserati – Un’avventura durata quarant’anni, nell’ambito delle celebrazioni di questa compagnia teatrale, così importante per la nostra città.
Accanto al sindaco, Paolo Dosi, e a  Diego Maj, che hanno introdotto l’incontro, e a F. Ambrosini, F. Balordi e G. Lambri, che lo hanno animato, hanno fatto la loro apparizione sul palco figure di rara eleganza, abbigliate con magnifici costumi, opera delle sorelle Binecchio, già note al Respighi per aver offerto il loro prezioso contributo al progetto Quel guazzabuglio del cuore umano… dedicato a I promessi sposi di A. Manzoni.
Fra i personaggi in scena e poi in sala e sui palchi hanno fatto la loro apparizione un magnifico  cardinale, una dolce e vezzosa dama e un elegante cavaliere … Eccoli effigiati in foto. Li riconoscete? Se cercate fra i ragazzi della III C, forse riuscirete ad identificare rispettivamente Pietro Consiglieri, Roberta Magistrali e Claudio Borotti, cui va il ringraziamento degli organizzatori e l’apprezzamento di tutti i presenti, non solo per la loro disponibilità, ma anche per lo spirito, la grazia e la disinvoltura con cui sono entrati in parte e hanno sostenuto il loro ruolo.
Le celebrazioni si sono felicemente concluse poi alla Galleria Biffi Arte, alla presenza anche di Tiziana Albasi, Assessore alla Cultura di Piacenza e Vittorio Anelli, Presidente della Galleria Ricci Oddi.

Comments