News‎ > ‎

«Siete gli ambasciatori di Piacenza»

pubblicato 12 mag 2013, 23:10 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 12 mag 2013, 23:15 ]
Il Respighi rappresenterà l'Italia nella sessione internazionale che si terrà a Riga nel 2014
Per vincere la selezione nazionale presentati lavori in inglese su temi di scottante attualità

Il sindaco Dosi ha ricevuto ieri gli studenti del liceo "Respighi", che come riferito a suo tempo rappresentaranno l'Italia nella sessione internazionale del Parlamento Europeo Giovani che si terrà a Riga nella primavera del prossimo anno. Nei giorni scorsi a Lignano Sabbiadoro gli studenti piacentini hanno vinto la selezione finale del Parlamento Europeo Giovani presentando in lingua inglese i propri lavori selezionati in una scelta di argomenti diversificati che variavano dalla tratta delle donne in Europa al traffico di armi, dai diritti degli omosessuali e degli animali fino alle problematiche ambientali. Così facendo il "Respighi" si è aggiudicato la possibilità di rappresentare il "Bel Paese" nella sessione internazionale del Parlamento Europeo Giovani: nel frattempo comunque i ragazzi, accompagnati dalla loro professoressa Lucia Bacciocchi (che ha seguito il progetto con le colleghe Emanuela Zuffada e Virginia Vecchiato), ieri mattina in municipio Corrinna Alberti, Alice Castelnuovo, Federico Mazzoni, Eleonora Rossi, Matteo Timpano e Alessandra Vaghini hanno dunque ricevuto le congratulazioni del primo cittadino per aver affrontato e superato brillantemente la fase conclusiva del progetto.
"L'esperienza che avete fatto finora è particolarmente meritevole e senza dubbio ha portato un grande risultato" ha commentato il sindaco Dosi, "l'augurio che vi faccio ora è di mettere a frutto tutto questo affinchè possa rappresentare un ulteriore arricchimento innanzitutto per voi e poi anche per la città tutta".
In effetti sono state dieci le scuole provenienti da tutta Italia che sono state selezionate e hanno partecipato alla fase finale a Lignano Sabbiadoro, presentando in inglese dei "fact sheet" e delle "position paper"; ma ad aderire al progetto sono state ben 97 scuole. Ecco allora l'importanza per il "Respighi" di aver vinto, sbaragliando le altre realtà scolastiche "in gara" e consacrandosi a nuovo portavoce dell'Italia al Parlamento Europeo Giovani.
"L'esperienza di Lignano si è rivelata importante e formativa" hanno spiegato al sindaco gli studenti piacentini, "anche perchè non capita di frequente di poter trattare delle tematiche così attuali da non essere ancora ben percepite nella loro vera portata dalla popolazione. E soprattutto non capita di discuterne in inglese, cercando di trovare delle soluzioni concrete ai problemi: è stata un'esperienza bella e indubbiamente unica che ora troverà prosecuzione con la tappa a Riga nella prossima primavera durante la quale ci confronteremo con le squadre vincitrici delle altre nazioni europee. Siamo sicuri che arriveremo ad allora preparati e consapevoli".
Betty Paraboschi


07/05/2013
Comments