Notizie dal Respighi




IV M AUTOMOTIVE!

pubblicato 13 giu 2017, 06:47 da Giovanni Corrado

La classe IV M in visita presso MTA a Codogno. 
Dopo la conferenza tenuta dalla Dottoressa Aurelia Falchetti, la visita dei laboratori e della produzione,
tutti insieme per una classica foto ricordo!

https://sites.google.com/a/liceorespighi.it/ufficiale/news/_draft_post-21/IV%20M.jpg

ONE CLICK ... more reality

pubblicato 07 giu 2017, 07:56 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 07 giu 2017, 08:43 ]

Campagna di sensibilizzazione contro il gioco d'azzardo
Classe 3D


Anacleto 2017

pubblicato 04 giu 2017, 23:15 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 04 giu 2017, 23:31 ]




....si replica!!!

pubblicato 31 mag 2017, 23:17 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 31 mag 2017, 23:19 ]

GIOVEDÌ 15 giugno alle h.21 presso il teatro dei Filodrammatici la compagnia teatrale del LICEO l.RESPIGHI replicherà lo spettacolo VELEIA AMOR MI, che ha debuttato ad inizio d'anno scolastico ed è stato in programmazione con Salt'inbanco.
Sarà un'ultima occasione , offerta a tutti coloro che non hanno potuto assistere, a chi vuol rivedere ed applaudire i nostri bravissimi ragazzi, a chi vuol trascorrere una serata divertente in compagnia. Vi aspettiamo numerosi...e portate i vostri amici!


Di canto in canto

pubblicato 29 mag 2017, 07:52 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 04 giu 2017, 23:36 ]

Di canto in canto - La formazione corale "Lorenzo Respighi" è lieta di invitare studenti, docenti, personale e famiglie al concerto di chiusura dell'anno scolastico, che si terrà martedì 30 maggio alle ore 11:30 presso l'Auditorium S. Margherita in Fondazione.

https://docs.google.com/a/liceorespighi.it/viewer?a=v&pid=sites&srcid=bGljZW9yZXNwaWdoaS5pdHx1ZmZpY2lhbGV8Z3g6MWFmYmMxNjQ2MTBjMzliNQ



Incontro con il Presidente della Regione Emilia Romagna

pubblicato 22 mag 2017, 07:57 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 22 mag 2017, 08:07 ]


Incontro con il Presidente della Regione Emilia Romagna 
Stefano Bonaccini

Continua la collaborazione tra il Respighi e la Western Kentucky University

pubblicato 18 mag 2017, 23:51 da Giovanni Corrado

Si è appena conclusa l’attività di quattro docenti tirocinanti americani che dal 18 aprile hanno condotto nelle classi del liceo Respighi lezioni in lingua inglese nelle materie di indirizzo: ‘Maths’ e ‘Biology’, in base ad un accordo stipulato tra la Western Kentucky University americana e il liceo piacentino.

L’esperienza, coordinata dal prof Rico Tyler in America e dalla prof.ssa Lucia Ghioni in Italia, è stata costruttiva non solo per la sua valenza didattica ma anche perché ha costituito un momento di integrazione della scuola con le famiglie che hanno ospitato i tirocinanti americani.

I docenti tirocinanti, Jared Taylor, Hannah Gossett, Andrea Jenkins, Haley Kassinger hanno arricchito gli insegnamenti della loro disciplina con ore di conversazione in lingua inglese sia presso il liceo sia presso la scuola media Dante-Carducci, che collabora al progetto con il coordinamento della prof.ssa Giovanna Rossi.

Il direttore del Dipartimento Teacher Services and School Relations dell’Università americana si è complimentato con il dirigente Scolastico prof.ssa Simona Favari per l’esito dell’esperienza ed ha espresso il desiderio di rafforzare la partnership con il Respighi per i prossimi anni.

"Alla luce delle richieste di collaborazione tra i sistemi scuola e famiglia della recente riforma scolastica italiana - sottolineano dall'istituto piacentino - , il progetto del Liceo Respighi costituisce una chiaro esempio di azione educativa volta a favorire i rapporti tra i due sistemi. L’azione sinergica tra le famiglie ospitanti e i docenti del liceo Respighi ha favorito anche attività ricreative, promuovendo nei tirocinanti la conoscenza della nostra cultura e delle bellezze del nostro paese. La valenza del progetto sta nell’efficacia delle strategie didattiche innovative attuate e nel costituirsi come stimolo per rafforzare la fiducia nella scuola".
Il gruppo dei docenti tirocinanti Andrea Jenkins, Jared Taylor, Hannah Gossett, Haley Kassinger con le prof.sse Lucia Ghioni ed Elena Bianco responsabili del progetto insieme alle famiglie ospitanti e al personale della segreteria amministrativa del Respighi

"C'era una svolta"

pubblicato 09 mag 2017, 00:49 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 17 mag 2017, 01:22 ]

Le due finaliste vincitrici del concorso internazionale di Scrittura "C'era una svolta" leggeranno i loro racconti Domenica 21 maggio in Piazza Cavalli alle ore 16.00.
 

Nella foto da sinistra Alessia Gobbi la scrittrice Melania Mazzucco e Marlena Tanasa

Di certo non siam più quelli

pubblicato 09 mag 2017, 00:46 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 09 mag 2017, 02:19 ]

La formazione corale del Respighi alle celebrazioni di Piacenza Primogenita – Invito.
(Ci avevano chiesto un inno...)

https://sites.google.com/a/liceorespighi.it/ufficiale/news/dicertononsiampiuquelli/Inno.jpg
Venerdì 12 maggio alle ore 21:00 la formazione corale del nostro liceo è lieta di invitarvi  al loggiato di Palazzo Farnese, dove, accompagnata dalla  Banda “Amilcare Ponchielli”, oltre a proporre alcuni canti del repertorio patriottico tradizionale (come La bandiera dei tre colori, La leggenda del Piave e l’Inno di Mameli, oltre a Signore delle Cime, emblema dei canti di montagna) terrà a battesimo un nuovo inno, All’Italia (Non siam più quelli), omaggio del Liceo Respighi a Piacenza Primogenita ed all'Italia tutta.

Un lavoro “respighiano”  a più riprese e a più mani...

Nell'ormai lontano 2010, Tommaso Franguelli, allora studente del Liceo Respighi,  con il testo di  Non siam più quelli partecipava, vincendo ex aequo,  al  concorso nazionale “Viva V.E.R.D.I.”, promosso dall’Associazione Verdissime per la composizione di un Inno patriottico per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Passano sei anni e Patrizia Datilini, occupandosi del Laboratorio di Canto corale del Liceo, pensa ad  una melodia improntata alla lettera e allo spirito dell’Inno. Quest'anno arriva al Respighi e ne supporta le attività musicali e corali Paolo Manghesi,  chitarrista, e arrangia l'Inno per banda, nello specifico la Banda Ponchielli. Sarà proprio la banda diretta dal maestro Ivano Fortunati che venerdì 12 maggio, all’interno suo programma, accompagnerà il nostro coro anche nella prima esecuzione del nostro Inno, nell'ambito delle celebrazioni per Piacenza Primogenita dell’Unità d'Italia,  promosse dal Comune e dall’Assessorato alla Cultura.

Il messaggio

Le parole dell’Inno (il testo e lo spartito sono in allegato) pur rimarcando la inevitabile distanza fra la nostra generazione e quella che combatté  valorosamente durante il Risorgimento (di certo non siam più quelli …), la invitano a ritrovare la consapevolezza di essere l’erede di quegli altissimi valori di libertà, giustizia, amore, unità che ispirarono i patrioti di allora e l’orgoglio di appartenere ad una nazione depositaria di uno straordinario patrimonio di bellezza naturale e artistica. La chiusa  rimanda esplicitamente al Va’ pensiero di Verdi, la cui musica fu la colonna sonora del Risorgimento: ritrovando le loro radici e seguendo l’esempio di coloro che hanno saputo nell’Ottocento recuperare l’idea di popolo e nazione, fondata su secoli di storia e cultura, e rialzare la testa per conquistare l’indipendenza e l’unità, gli Italiani di oggi e di domani otterranno che l’arpa d’or (dei fatidici vati) non debba pendere tristemente mai più.

Il fatto che saranno i nostri ragazzi a farsi promotori e interpreti consapevoli di questo messaggio e di questi ideali ci riempie di speranza riguardo al fatto che lo spirito di Piacenza Primogenita continui a vivere e ad animare la coscienza e la sensibilità, anche creativa, dei nostri giovani, a partire dal mondo della scuola e dalla funzione civile e formativa che essa riveste.


La squadra dei FireStorm 2.0 della classe 3F ha vinto il 1° premio

pubblicato 08 mag 2017, 00:57 da Giovanni Corrado

1° posto della squadra del Liceo alla premiazione per il miglior progetto scientifico assegnato dal MIUR per la FIRST® LEGO® League Italia 2016/2017.

Si è svolta venerdì 5 maggio presso il MIUR a Roma la premiazione dei tre progetti scientifici che si sono distinti nell’ambito della competizione La FIRST® LEGO® League Italia 2016/2017.

Il primo premio è stato assegnato al progetto del team Firestorm 2.0 composto da Andrea Bertoni, Virginia Bianchi, Cardinali Giordano, Castello Tommaso, Nicole Pagani, Luca Silva, Stephan Stechel e Luca Taglialatela, studenti della classe 3°F del Liceo Respighi di Piacenza

Il team ha studiato la messa a punto di un sistema automatico di dissuasori acustici da collocare su strade montane per prevenire ed evitare impatti tra automezzi e animali presenti sulla carreggiata. Il progetto è stato candidato al prestigioso concorso internazionale FLL Global Innovation Award in cui si è distinto tra quelli provenienti da tutto il mondo ricevendo l'apprezzamento della giuria. 

La FIRST® LEGO® League Italia è una competizione a squadre di robotica e scienza che mette a confronto le ragazze e i ragazzi di tutto il mondo (250 mila quest’anno) su tematiche di forte impatto ecologico e sociale. Alle studentesse e agli studenti viene chiesto di affrontare con la mentalità del problem solving, attraverso la robotica a mattoncini targata LEGO e la loro creatività, un progetto scientifico originale in tema seguendo anche le regole di condivisione e fair play, e privilegiando la comunicazione scientifica.

Nell’ambito delle 112 squadre che quest’anno hanno partecipato alla competizione, un comitato scientifico formato dai giudici della FIRST ® LEGO ® League (ricercatori, docenti, scienziati) e un rappresentante del Miur, ha selezionato 16 dei più interessanti progetti scientifici. Tra questi 16 l’ulteriore selezione dei tre progetti che si sono distinti per un attento studio sulla fattibilità e che prevedono costi di produzione decisamente bassi, spesso inferiori a quelli di prodotti analoghi già utilizzati e distribuiti sul mercato. Il tema scelto per questa edizione è stato “Animal Allies”, Alleati Animali.
Organizzatore per l’Italia dell’iniziativa mondiale è la Fondazione Museo Civico di Rovereto. La premiazione è stata organizzata dal MIUR con la Fondazione Museo Civico di Rovereto e in collaborazione con l’Associazione Nazionale Presidi.


1-10 of 404