Notizie dal Respighi




Successo delle due squadre del Liceo alla Finale Nazionale FIRST® LEGO® League

pubblicato 22 mar 2017, 01:36 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 22 mar 2017, 01:43 ]

Nella finale nazionale FFL 2016, la gara a squadre di scienza e di robotica che si è tenuta a Rovereto il 3 e 4 marzo scorso, le due squadre della classe 3F che hanno partecipato alla competizione hanno ottenuto un ottimo risultato. 
La squadra dei Firestorm 2.0 è risultata 3° classificata per il progetto scientifico e i Deus Ex hanno ricevuto dalla giuria il Premio Ispirazione.
Con il loro piazzamento, i Firestorm 2.0 hanno guadagnato l’accesso  alla gara internazionale FLL per l’assegnazione del “Global Innovation Award” per il 2017 e alla gara nazionale del MIUR, concorso parallelo a quello FLL, che premierà i  3 migliori progetti scientifici presentati nella stagione in corso.
Un ringraziamento a tutti i ragazzi per l’impegno dimostrato e complimenti per i risultati ottenuti!

https://sites.google.com/a/liceorespighi.it/ufficiale/news/_draft_post-21/FLL%20FINALE%202017_TEAM%20DEUS%20EX.jpg

https://sites.google.com/a/liceorespighi.it/ufficiale/news/_draft_post-21/FLL%20FINALE%202017_TEAM%20FIRESTORM.jpg



"Mercoledì della Scienza" ultimo incontro

pubblicato 21 mar 2017, 03:45 da Stefano Costi   [ aggiornato in data 21 mar 2017, 03:46 ]


Venerdì 24/03/2017 
ultimo appuntamento con i "Mercoledì della Scienza"  
presso l'Auditorium della Fondazione 
via Sant'Eufemia, 12 alle ore 17:00,
il Prof.Roberto Tenchini parlerà di:  "Simmetrie violate"
In allegato alla pagina l'abstract dell'incontro

Giochi Kangourou della lingua inglese - semifinali

pubblicato 17 mar 2017, 04:41 da Giovanni Corrado

Sedici studenti del nostro liceo hanno superato la prima selezione dei Giochi Kangourou della lingua inglese e passano alle semifinali regionali, che si terranno il 5 aprile a Reggio Emilia. Ecco i nomi dei sedici semifinalisti divisi per categoria, Grey (biennio) e Red (triennio):

GREY:
Anceschi Luca (2G), Bianchi Valeria (2L), Bonanno Sophia (2E), Calvi Alice (2G), Lavezzi Anna (1E), Orsi Marco (2M), Pagliara Carolina (2B), Pascu Theodora (2H), Tancheva Elena (2L), Veneziani Riccardo (2L);

RED:
Bartolini Edoardo (5C), Bouhsiss Salwa (5H), Burduja Vladislav (5C), Cataldo Giulia (5E), Sfolcini Luigi (5A), Tirelli Tommaso (4L).

Complimenti a tutti loro!
I Giochi Kangourou della lingua inglese rientrano tra i progetti per la valorizzazione dell'eccellenza promossi dal MIUR. 

Uscita naturalistica nel Parmense

pubblicato 16 mar 2017, 05:16 da Giovanni Corrado

Gli studenti del Respighi di Piacenza alla scoperta dell’habitat naturale del Naviglio Taro
 
Uscita naturalistica nel Parmense, martedì 14 marzo, per le classi 2°C e 2°H del liceo scientifico Respighi, che insieme ai referenti dell’Ente Parchi del Ducato e del Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza hanno visitato l’habitat del Naviglio Taro, canale con oltre 800 anni di storia, nei pressi di Corte Giarola.

Un’iniziativa legata al progetto Life Barbie, che ha visto gli studenti piacentini protagonisti anche della reimmissione in acqua delle specie autoctone di barbio europeo, i cui esemplari sono stati ricollocati in un bacino d’acqua confinato.






Cronache dai ghiacci. Novanta giorni in Antartide

pubblicato 13 mar 2017, 03:43 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 13 mar 2017, 06:53 ]

http://www.chiaramontanari.net/

AUDITORIUM DELLA FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO - Via Sant’Eufemia, 12 - Piacenza

15 marzo 2017 – ore 17.00

Prof. Chiara Montanari Politecnico di Milano

Come si vive in una base di ricerca in Antartite, a -50 °C e 4000m di altitudine?
Concordia è una base di ricerca italo-francese prossima al Polo Sud. E’ situata su un altipiano di ghiaccio a 1.200 km dalla costa: un luogo isolato da tutto, un ambiente ostile e gelido, dove le condizioni climatiche impediscono qualsiasi tipo di vita. Ricercatori, biologi, climatologi di tutto il mondo vi studiano lo stato dei ghiacci e del pianeta. Organizzare la vita quotidiana non è semplice: l’approvvigionamento in viveri, materiali e carburante dipende dall’arrivo del convoglio via terra, la “traversa” , ma in Antartide nulla è più imprevedibile del meteo, e l’attesa può essere snervante e trasformarsi in un incubo. Ci sono, poi, la gestione delle emergenze logistiche e sanitarie e l’inevitabile conflittualità che esse generano. La gestione dei rapporti personali in un microcosmo asfittico, dove non vi è la possibilità di isolarsi né di allontanarsi, è infatti l’altra dura prova a cui sono sottoposti gli abitanti della base. All’attivo, Chiara Montanari ha 5 missioni in Antartide, l’ultima nel 2016, quando che per 4 mesi è stata a capo della spedizione alla base Belga Princess Elisabeth, nell’east Antarctica. Con una presentazione ricca di immagini e filmati, Chiara ci racconterà delle sue missioni in Antartide, proponendoci uno squarcio di vita e condizioni di ricerca decisamente fuori dal comune.

C.V. Chiara Montanari
È ingegnere, esperta di Strategia, Leadership e lavoro di team in ambienti estremi, in situazioni d’incertezza e nello sviluppo dell’innovazione.
Ha partecipato a 5 missioni scientifiche in Antartide: più volte a capo delle missioni internazionali alla base Concordia sul Plateau Antartico (in cima alla calotta polare, a 4000m di altitudine e temperature tra i -50°C ed i -80°C) e, recentemente, a capo della spedizione belga alla Base Princess Elisabeth nell'East Antarctica.
Oltre alle spedizioni polari, ha lavorato come manager in vari settori, dalle startup in ambito broadcasting digitale in UK, all'efficienza energetica e all’innovazione. Vive a Milano e sta sviluppando ricerche in ambito della Teoria della Complessità applicata alla gestione strategica d’impresa presso il Centro di Ricerca sulla Complessità di Bergamo.
Insignita dell'Ambrogino d'oro 2014 per l'impegno nell'innovazione, nel 2015 ho pubblicato (Mondadori) il libro della mia ultima spedizione a Concordia, introducendo l’idea dell’agire in Antartide come metafora del business contemporaneo:
adattamento al cambiamento continuo, in una ambiente ad elevata complessità e incertezza permanente.

Seleziona l'immagine per accedere al sito http://www.chiaramontanari.net/

Successo del Respighi nelle olimpiadi di matematica - Fase provinciale

pubblicato 10 mar 2017, 13:00 da Giovanni Corrado

Due studenti del nostro Liceo, Michele Bersani e Pietro Borghi, fra i tre selezionati nella nostra provincia per sfidarsi nella finale nazionale a Cesenatico, che si terrà a Cesenatico dal  4 al 7 maggio 2017.

Complimenti ai nostri ragazzi!

Olimpiadi della Fisica

pubblicato 10 mar 2017, 02:05 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 10 mar 2017, 02:05 ]

Luigi Sfolcini convocato alla Gara Nazionale delle Olimpiadi Italiane della Fisica che avrà luogo a Senigallia dal 19 al 22 Aprile.
Ha superato con successo le fasi di selezione interprovinciali, rientrando nell'elenco dei migliori studenti italiani. Siamo molto orgogliosi di lui.

La competizione è inserita dal MIUR nel Programma Annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

Olimpiadi di Astronomia

pubblicato 10 mar 2017, 02:03 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 10 mar 2017, 02:13 ]

Grande risultato per Beatrice Costeri che entra nell'elenco ristretto dei finalisti nazionali alle Olimpiadi di Astronomia. Solo 21 studenti, infatti, sono infatti stati ammessi alla finale di categoria senior che si svolgerà nelle giornate dal 4 al 7 Aprile a Cremona.
Il cammino di Beatrice è iniziato a dicembre quando ha superato una prima fase di selezione che ha ridotto i candidati da 2794 a 415. Il 14 febbraio scorso la sfida interegionale a Bologna ha individuato i finalisti.
La competizione è inserita dal MIUR nel Programma Annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

European Youth Parliament: giovani parlamentari respighiani sul podio

pubblicato 07 mar 2017, 04:21 da Giovanni Corrado   [ aggiornato in data 10 mar 2017, 12:56 ]

Si è da poco conclusa la Preselezione nazionale 2016/17 del Parlamento Europeo Giovani, Comitato nazionale italiano dello European Youth Parliament. Ben settantadue gruppi di allievi (432 studenti) hanno dibattuto sulla crisi dei migranti, sulla questione del referendum tenutosi in Gran Bretagna il 23 giugno 2016 e su quale sia il quadro politico, sociale ed economico in grado di permettere agli Stati membri di rilanciare il progetto europeo. Hanno analizzato le normative esistenti e gli attori istituzionali coinvolti e, cosa più importante, hanno condiviso e discusso le proprie idee in materia, raggiungendo un consenso comune su una proposta di risoluzione, in italiano e in inglese.

Fra questi settantadue gruppi, dodici sono stati ritenuti qualificati a partecipare alla Selezione Nazionale di Cuneo per l’eccellente lavoro di ricerca, la capacità di analisi e sintesi, la qualità delle proposte e di espressione e tra questi è stata compresa anche la squadra del Liceo Respighi, composta da sei studenti della classe III L Daniele Amici, Michele Andreozzi, Ruben Burzoni, Pietro Borghi, Marco Dallavalle, Daniele Timpano.

Dal 3 al 7 marzo, all’interno della sede di Cuneo dell’Università di Torino, con gli altri studenti provenienti da tutta Italia, i giovani parlamentari del Respighi, guidati da tutors internazionali, si sono confrontati su sei diversi argomenti di attualità, suddivisi in Commissioni per elaborare e discutere in Assemblea Generale presso la Sala Falco della Provincia un’ulteriore proposta di risoluzione in lingua inglese, per analizzare le proposte dei compagni ed esprimere giudizio su di esse, sempre e solo in lingua inglese.

L’operato dei delegati è stati valutato, secondo diversi criteri, da una Giuria di esperti che ha individuato due delegazioni vincitrici, formate da studenti provenienti da scuole diverse: la prima classificata avrà la possibilità di partecipare ad una delle due Sessioni Internazionali organizzate dallo European Youth Parliament, la seconda rappresenterà l’Italia ad uno dei Forum Internazionali organizzati ogni anno dai vari Comitati Nazionali degli altri Paesi.

Daniele Timpano e Michele Andreozzi sono stati selezionati tra gli studenti presenti a Cuneo per rappresentare l’Italia  nelle due sessioni sopraccitate.

GLI ARGOMENTI DI DIBATTITO

AFCO - Committee on Constitutional Affairs

Europe vs. Euroscepticism: With the increasing support among European citizens of the right-wing parties and Euroscepticism culminating in Brexit, how should the EU respond towards growing skepticism among the European people concerning its functioning and democratic legitimacy?

INTA - Committee on International Trade

Given the strong criticism that both the Comprehensive Economic and Trade Agreement (CETA) and the Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP) have received, should the EU keep promoting a free trade agenda, despite the strong opposition that globalisation must currently deal with?

SEDE - Committee on Security and Defence

A law for warfare: As European countries have recently started planning to produce drones for military purposes, how can the EU and its allies around the world reap the advantages of Unmanned Aerial Vehicles (UAVs) while safeguarding their compatibility with international laws?

LIBE - Committee on Civil Liberties, Justice and Home Affairs

The end of the Dublin System? With the Common European Asylum Policy being heavily criticised during the 2015 - 2016 refugee influx, how can the EU develop an Asylum Policy which effectively ensures protection to those in need of it while considering the capacities of each Member State?

ENVI - Committee on Environment, Public Health and Food Safety

Food for thought: Considering that around 88 million tons of food are wasted annually in the EU, with associated costs estimated at 143 billion Euros, what measures should the EU take in order to prevent both food waste and strengthen the sustainability of the food system?

FEMM - Committee on Women’s Rights and Gender Equality

Break the silence, stop the violence: Keeping in mind that one out of three women in the EU has experienced physical and/or sexual violence and one out of ten have experienced sexual harassment through new technologies, how can the EU tackle this issue while ensuring protection and rehabilitation to the victims?


Bologna, Olimpiadi Astronomia

pubblicato 23 feb 2017, 22:58 da Giovanni Corrado

I super sette della categoria senior alla finale interregionale delle Olimpiadi di Astronomia, Bologna, 14 febbraio 2017.
Da sinistra: Giandomenico Silvestri, Niccolò Villaggi, Pietro Borghi, Rebecca Dossena, Sara Ferrari, Lodovica Casarola, Beatrice Costeri.
Il giorno prima, lunedì 13 febbraio, Filippo Sartori ha disputato la finale nella categoria junior, sempre a Bologna.
Bravi i nostri studenti.



1-10 of 384