Centro Ascolto

Il Centro Ascolto del Liceo Scientifico “Respighi” è un’offerta ormai pluriennale  della scuola  finalizzata  all'attività dell'ascolto e al potenziamento di tutte le iniziative che possono promuovere una crescita serena degli studenti. Rappresenta, pertanto, un’occasione di collaborazione tra famiglie, studenti, insegnanti ed esperti esterni per agevolare e garantire il benessere psicofisico degli adolescenti. Questo spazio prevede attività di sportello e di ascolto del disagio e attività di formazione volte alla promozione della salute e del benessere, per cercare di rispondere alle crescenti richieste di attenzione e di aiuto da parte di coloro che vivono all’interno della comunità scolastica. Al Servizio, che assicura la necessaria riservatezza in ogni sua fase operativa, possono accedere studenti, genitori e insegnanti. Il Servizio si avvale della collaborazione di esperti (educatori e psicologi) che “ascoltano” i ragazzi, aiutandoli nell’acquisizione del metodo di studio e nella gestione di eventuali problematiche, e intervengono, se necessario, nelle classi a supporto dell’azione dei docenti.

Referente d’Istituto: prof.ssa Emanuela Sindaco  emanuela.sindaco@liceorespighi.it  

Operatori esterni: Dott.ssa Martina  Finetti , Dott. Maurizio Iengo.

Gli esperti esterni sono presenti a scuola durante alcune mattine della settimana e sono raggiungibili attraverso i loro indirizzi email e/o numeri di celllulare. I colloqui con gli esperti  si svolgono in condizioni di totale riservatezza ( non verranno informati né genitori né altri,se non per esplicita richiesta degli alunni interessati).

le modalità di accesso allo spazio ascolto sono di tre tipi:

1) il ragazzo contatta spontaneamente uno degli esperti tramite email/sms

2) un genitore suggerisce il colloquio al proprio figlio (il genitore interessato può avere preventivamente un colloquio personale o telefonico con lo/la psicologo/a)

3) un docente suggerisce il colloquio all'alunno

Non è possibile, per questioni di privacy, che sia lo/la psicologo/a a contattare direttamente l'alunno

Inoltre  gli psicologi sono sempre disponibili a svolgere attività presso le classi che ne faranno richiesta tramite il coordinatore.

Per rendere più immediato l' accesso alla Spazio Ascolto e tempestivo l'intervento, si consiglia di contattare direttamente gli psicologi  telefonicamente o via mail ai seguenti contatti:

N.B. I genitori contrari all’eventuale accesso del proprio figlio/a al Servizio Ascolto dovranno comunicarlo in forma scritta direttamente alla Dirigente. 

Documenti Centro di Ascolto


Comments