Annunci Recenti‎ > ‎

Lettere dal fronte

pubblicato 11 mar 2020, 14:18 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 12 mar 2020, 05:15 ]
Messaggio dalla redazione de "Il Buco": 
Ciao ragazzi,

a nome della Redazione del Buco chiedo a tutti: “Come state?”Siamo immersi in un’atmosfera irreale, oggettivamente difficile, in cui purtroppo la paura ha preso il sopravvento. Ognuno di noi ha sicuramente una propria opinione ed una consapevolezza con cui affrontarla: cerchiamo quindi di usarla al meglio.  Dal Buco vi arriva una proposta: ciascuno di voi potrà inviarci una “pagina di diario”, uno scritto personale con riflessioni, emozioni, pensieri, frutto di questa sosta forzataCrediamo sia positivo per sentirci più uniti e forse anche più leggeri in un momento pesante, per coinvolgerci tutti e farci sentire più vicini gli uni agli altri, mentre siamo costretti a stare lontani, pur affrontando lo stesso problema.   

Questo progetto si chiama Lettere dal Fronte e coinvolge tutti voi studenti e gli Amici del Liceo, più grandi, i quali, come voi, saranno invitati a condividere i loro pensieri. Fiduciosi in una numerosa partecipazionesceglieremo tre tra gli scritti che arriveranno, per pubblicarli nel prossimo numero del Buco. 

I vostri scritti verranno letti dalla Dirigente Simona Favari, da Ippolito Negri, rappresentante degli Amici del Liceo, dalla professoressa Marina Avanzini, referente del giornalino, da Sveva Gioia, ex caporedattrice e da me, attuale caporedattrice. 

Nessun giudizio, nessun voto: il giornale è della scuola e vogliamo renderlo in più possibile uno spazio veramente aperto a tutti.  




INDICAZIONI:  

• Scadenza per la consegna : venerdì 3 Aprile 2020

• limite di caratteri con spazi: 2500 per ogni scritto, ma siete liberi di scrivere anche solo brevi pensieri di poche righe.

• inviare il materiale a: s-galliano.matilde@liceorespighi.it

• Dovrete indicare se vorrete essere riportati sul giornale in anonimato: in questo caso dovrete inventare uno pseudonimo e scriverlo nel vostro documento.

 

Per motivi di spazio potremo riportare sul giornale un massimo di tre articoli, ma ci piacerebbe comunque che tutti i vostri pensieri fossero condivisi con il resto della scuola; la nostra prerogativa infatti è quella di creare un “spazio” aperto a disposizione di tutti, lasciandovi la possibilità di ritrovare i vostri stessi pensieri anche negli scritti di qualcun altro. Per questo motivo il resto delle “pagine di diario” che ci arriveranno le pubblicheremo sul Buco Online. 

Augurandoci che questa iniziativa possa esservi d’aiuto, vi salutiamo. 

la Redazione del Buco

Comments