Annunci Recenti‎ > ‎

Il coro del Respighi dà voce con intensità ai valori alpini

pubblicato 14 ott 2019, 05:16 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 14 ott 2019, 09:58 ]
Serata riuscita e ricca di emozioni quella organizzata dagli Alpini di Piacenza nel quadro delle iniziative in cartellone per “Aspettando il raduno”. I duecentocinquanta spettatori che il 4 ottobre gremivano la Sala Arazzi del Collegio Alberoni hanno seguito con intensa e commossa partecipazione il programma proposto nella prima parte dalla nostra formazione corale, programma scelto fra i canti più rappresentativi e più coinvolgenti del repertorio alpino: da Sul cappello La bandiera tricolore, dalla dolcissima Ai preat in dialetto friulano alla Valsugana, per concludere con un  brano di fortissima suggestione ed intensità espressiva, Signore delle cime di Bepi De Marzi. Il nostro gruppo, che aveva avuto modo, in prima battuta, di presentarsi con il suo motto, Voces plurimae, cor unum, ben illustrato da Andrea Albasi nelle sue valenze musicali, formative e relazionali, ha poi ascoltato il programma dell’orchestra del Liceo Gioia e l’espressiva e toccante lettura da parte di Gabriele Molinari (V B) della lettera dall’Afghanistan di un giovane alpino, Matteo Miotto, morto poi in missione. 
In conclusione di serata, la nostra formazione, con l’accompagnamento dei giovani strumentisti del Gioia, ha poi coinvolto tutti i presenti nel canto dell’Inno degli Alpini, Trentatré, e dell’Inno di Mameli, in un momento corale di forte coesione e partecipazione collettiva. 
Il gagliardetto che gli Alpini hanno voluto donare al termine a ciascuna delle compagini musicali dei due licei resterà come ricordo, carico di significato e di valori, di una serata destinata a rimanere nel cuore.
 I coristi del Respighi (alunni, ex-alunni, docenti) che hanno preso parte alla serata: 
Andrea Albasi
Tiziana Albasi
Chiara Anelli
Chiara Anselmi
Aida Cavanna
Francesco Corciulo
Angelica Cuvi 
Gaia Dallacasagrande  
Arianna Groppi
Federica Morandi
Elia Andrea Perli
Paolo Provini
Fu Rong Qiu
Monica Rausa
Lucrezia Rossi
Angela Sfolcini
Luigi Sfolcini
Roberto Stomboli 
Elena Tancheva 
Alle percussioni: Elisa Torreggiani 
Al pianoforte: Francesco Degli Antoni
Dir. Patrizia Datilini

Ċ
CHIARA CAPPA - English,
14 ott 2019, 05:16
Comments