Annunci recenti‎ > ‎

Archeologia in Via Trebbiola e droni, un innovativo progetto di Alternanza al Respighi

pubblicato 21 gen 2018, 06:02 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato il 24 gen 2018, 02:19 da web master ]
ll Liceo Scientifico Respighi di Piacenza ha presentato il risultato di un importante progetto che si è sviluppato intorno al sito archeologico di Via Trebbiola a Piacenza, dove è presente una fornace del II secolo a. C. Diversi mesi di lavoro hanno impegnato i ragazzi della classe 4a C con il coinvolgimento di insegnanti, archeologi e tecnici esterni e con il coordinamento della Soprintendenza archeologica di Parma e Piacenza, in un’attività di alternanza scuola – lavoro. L’impiego di innovative metodologie di modellazione tridimensionale (con l’ausilio anche dei droni) ha consentito la produzione di documentazione che rappresenta una novità a livello nazionale. I ragazzi hanno seguito tutte le attività del progetto che si sono concluse, ora, anche con un cortometraggio che illustra tutte le fasi del lavoro. Il progetto, le proposte concrete per la valorizzazione di un sito di grande interesse ed i modelli tridimensionali della fornace del II secolo AC sono stati presentati insieme ad un emozionante viaggio virtuale dentro la fornace stessa nell’aula Cinema del Liceo, insieme a Gian Francesco Tiramani di Skyview, partner tecnico dell’iniziativa. Marco Podini, funzionario archeologo della Soprintendenza di Parma e Piacenza, ha sottolineato come ‘sia importante vedere questo amore per il proprio territorio, da parte dei ragazzi delle scuole superiori. Questo è uno degli obiettivi del mio lavoro. Il progetto realizzato dagli studenti del licei Respighi è un’esperienza archeologica a tutti gli effetti’. 

(Da PiacenzaSera del 19/11/2017)