Annunci recenti

Alimentazione e sani stili di vita: il benessere si impara sui banchi

pubblicato 20 feb 2018, 03:36 da web master   [ aggiornato in data 20 feb 2018, 03:48 ]

Esattamente come stanno facendo gli studenti del liceo scientifico “Respighi”, che ora possono anche usufruire di una sala fitness all'interno dell’istituto, attrezzata e dotata di sistemi tecnologici innovativi per monitorare ogni prestazione fisica. L’aula, inaugurata ufficialmente ieri mattina, è solo l’ultimo tassello di un percorso incentrato sul benessere che il liceo sta portando avanti da anni. La tavola rotonda “BEN-essere a scuola" dall'esperienza delle scuole del nord Europa alla riprogettazione degli spazi in funzione del benessere degli studenti e dei docenti”, tenuta nell'aula cinema prima dell’inaugurazione, ha fatto il punto della situazione in merito e ha offerto nuovi spunti per il futuro. A partire dall'illustrazione del progetto della sala fitness, introdotto da Simona Favari, dirigente scolastico del “Respighi”: “La scuola non è fatta solo di sapere cerebrale, va vissuta anche con il corpo. Fare sport migliora il rendimento scolastico e il benessere dei nostri studenti deve partire da questi concetti”.
Daniela Solda, dell’Ufficio Gabinetto MIUR, ha lodato l’iniziativa, “il Respighi è stata anche una delle prime scuole a fare dell’innovazione un punto di riferimento”.
A seguire, la tavola rotonda, con interventi di Giorgio Chiaranda, responsabile Unità operativa Medicina dello sport e promozione dell’ attività fisica dell’ASL di Piacenza, che ha analizzato “La valutazione funzionale della performance fisica e sportiva. Purtroppo gli standard del fitness nei giovani di oggi sono più scarsi rispetto a una volta, questo per la troppa sedentarietà”. Anche l’alimentazione gioca un ruolo importante, come ha spiegato poi Mara Negrati, responsabile Unità operativa nutrizione clinica dell’ASL di Piacenza): “In Italia l’obesità infantile è al 10 %. Per combatterla basta per loro un’ora di sport al giorno, 150 minuti alla settimana per gli adulti.
La dieta mediterranea è la migliore, mentre gli integratori sono sconsigliati”.
Vittorio Lodolo D’Oria, specialista in tema di burnout, nella sua relazione “Prevenzione dello stress e del burnout del personale docente”, ha evidenziato come sia necessaria “la prevenzione anche per i docenti, che sono sempre più colpiti da patologie di tipo psichiatrico per lo stress causato dal loro lavoro”.
Martina Finetti, psicologa, si è dedicata ai percorsi di mindfulness per docenti e studenti, “che qui al Respighi si stanno sviluppando con un’elevata attenzione alla persona”.
Dalla teoria alla pratica quindi, grazie all’intervento degli atleti della Wixo Lpr Volley Alessandro Fei e Loris Manià.
“Noi sportivi mangiamo sano, proprio come voi – ha detto Fei ai giovani – e sgarriamo poco. Magari avessi avuto io una sala fitness quando ero a scuola, sono argomenti molto importanti da conoscere fin da giovani”.
Manià ha invece voluto dare un consiglio, “di fare sport, o anche solo una camminata ogni tanto. Fa bene per staccare dallo studio”.
Alla fine dell’incontro Robert Gionelli, delegato provinciale Coni, e Franco Paratici, delegato provinciale Cip, hanno rinnovato con il liceo la convenzione scuola-sport.
“Siamo al 12esimo anno di fila – le parole di Gionelli – è importante perché va incontro alle esigenze degli studenti che vogliono praticare un’attività sportiva” 


Anche i campioni di volley Fei e Manià presenti col delegato Coni, Gionelli, e il delegato Cip, Paratici
La tavola rotonda “Ben-essere a scuola”, tenuta nell'aula cinema del Liceo scientifico “Respighi”


Inaugurata la sala fitness

pubblicato 20 feb 2018, 03:29 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data ]

Nella giornata di ieri, lunedì 19 febbraio 2018, è stata inaugurata la sala fitness del liceo Respighi. Perchè "la scuola non si frequenta ma si abita. Abitare significa sentirsi bene in un luogo nei quali si è accolti in modo globale." Segue articolo di "Libertà" sul tema.




Le invasioni barbariche - incontro con Alessandro Barbero

pubblicato 20 feb 2018, 03:18 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 20 feb 2018, 03:20 ]

Mercoledì 28 febbraio, in occasione delle giornate di flessibilità organizzate dal Liceo Respighi, si terrà un incontro con lo storico di fama A. Barbero sulle invasioni barbariche, promosso dalla casa editrice Laterza. 

Lampadine sopra il letto

pubblicato 19 feb 2018, 09:17 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data ]

Venerdì 16 febbraio 2018 presso il teatro dei Filodrammatici si è tenuto lo spettacolo teatrale " Lampadine sopra il letto " ideale conclusione dell'omonimo progetto, che  ha visto coinvolte le classi 2A, 2I, 2L  e le classi 5C e  5M (Laboratorio sul Novecento). L'attività è stata coordinata dalle insegnanti di lettere F. Gipponi, M. Marcotti, P. Pareti, E. Sindaco e dai docenti di storia e filosofia R. De Costanzo e G. Ferri, con la preziosa collaborazione di Matteo Corradini ( ebraista e scrittore). 

Di seguito: Articolo di Libertà di sabato 17 febbraio 2018 (qui sotto) e link alla lettera della prof. Gueli pubblicata su Libertà del 21 gennaio

Incontro con Eva Cantarella

pubblicato 19 feb 2018, 01:46 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 19 feb 2018, 09:50 ]

Lunedì 12 febbraio 2018 gli studenti del Respighi hanno incontrato la storica Eva Cantarella presso l'Auditorium della Fondazione Piacenza e Vigevano.  Si veda l'articolo di "Libertà" allegato.

Brexit

pubblicato 19 feb 2018, 01:41 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 19 feb 2018, 06:14 ]

Venerdì 16 febbraio 2018 le classi 3A, 3E, 3F, 3G, 3L, 4A, 4G, 4M, si sono recate al teatro S. Matteo per assistere ad un brillante e interessante spettacolo teatrale con attori di madrelingua inglese della compagnia Tom Corradini teatro sul tema quanto mai attuale della Brexit. L'iniziativa è stata organizzata dal dipartimento di lingue, docenti coinvolte le professoresse Visconti, Zuffada, Tampellini, Cappa e Ghioni. 



Partecipazione al XX Festival del Teatro

pubblicato 14 feb 2018, 01:46 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 14 feb 2018, 01:52 ]

Il Liceo Scientifico Respighi di Piacenza parteciperà alla fase finale del  XX Festival Nazionale del Teatro Scolastico “Elisabetta Turroni” presso il TEATRO BONCI di Cesena il 22 marzo 2018, h.10, con lo spettacolo in lingua latina ed italiana VELEIA AMOR MI. 

Dare voce e gesti alle immagini del passato e attraverso il teatro interpretare la storia e la ricchezza archeologica di un territorio. con raccordi fra più ambiti culturali, a partire da temi quali il ruolo dell’arte e dell’indagine storica,  per giungere alla scoperta della possibilità, attraverso  riletture, rivisitazioni e attualizzazioni, di immergersi nella vita reale del municipium di Veleia RomanaÈ quello che hanno fatto gli studenti del Liceo “Respighi” di Piacenza al lavoro con Teatro Gioco Vita per mettere in scena lo spettacolo “Veleia amor mi”, che ha debuttato al Teatro Gioia di Piacenza sabato 24 settembre alle ore 20.30 nell’ambito del Festival del Diritto 2016. Una creazione che mette al centro i bellissimi scavi della città romana, la lingua latina e la dignità dell’uomo, con l’obiettivo di farci immergere nella vita reale del municipium di Veleia Romana valorizzando in particolare la tabula alimentaria, ottimo esempio offerto dal passato di un provvedimento di governo che, in nome della dignità, si preoccupa anche degli ultimi. “Veleia amor mi” viene recitato in lingua latina e italiana. La drammaturgia è di Flavio Ambrosini da un’idea di Marina Avanzini. Il progetto teatrale e la regia sono di Nicola Cavallari, le musiche originali sono eseguite dal vivo. Si tratta di una rappresentazione di chiara ispirazione plautina, ma originale nella trama e nei testi, un percorso culturale dalle molteplici suggestioni sonore, visive e narrative, ambientato nel sito archeologico piu’ significativo dell’Emilia Romagna. In scena un attore d’eccezione, Umberto Petranca, a fare da anfitrione; gli studenti del liceo Respighi; le musiche originali eseguite dal vivo da Tempus Fugit Percussion Ensemble; le videoproiezioni dei reperti e degli scavi.  

Per informazioni:marina.avanzini@liceorespighi.it 


Da una lingua all'altra

pubblicato 14 feb 2018, 01:35 da CHIARA CAPPA - English

Venerdì 2 febbraio 2018 presso l'auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano si è tenuto il convegno "Da una lingua all'altra" che ha ospitato alcune tra le più importanti traduttrici contemporanee: Nadia Fusini (V. Wolf etc.), Ilide Carmignani (recentissima ed ultima traduttrice di Cent’anni di solitudine), Ada Vigliani (classici tedeschi). L'interessante convegno è stato il frutto della sinergia tra il Liceo Respighi e La Fondazione di Piacenza e Vigevano. 

Water Hackathon Milano

pubblicato 14 feb 2018, 01:20 da CHIARA CAPPA - English   [ aggiornato in data 14 feb 2018, 01:21 ]



Water Hackathon Milano settembre 2017: un gruppo di studenti del Respighi ha preso parte al primo hackathon della scuola italiana dedicato all'acqua: una maratona digitale dove gli studenti, divisi a squadre, cercano soluzioni riguardo alla gestione delle risorse idriche.

BENessere A Scuola

pubblicato 13 feb 2018, 23:22 da web master

Grazie ai finanziamenti europei PON-FESR per i licei sportivi, lunedì 19 febbraio sarà inaugurato al Liceo Respighi uno spazio attrezzato con strumenti e tecnologie per svolgere attività che promuovono il fitness, i corretti stili di vita, l’attenzione alla salute e all’ambiente. L’idea è nata in seguito alle visite che diversi docenti del Respighi hanno fatto in alcune scuole del Nord Europa nell’ambito del progetto Erasmus KA1, scuole dove l’attenzione al benessere di docenti e studenti è una realtà consolidata.
La nuova Sala Fitness sarà a disposizione degli studenti nella fascia oraria del mattino e dei docenti al pomeriggio.
https://docs.google.com/a/liceorespighi.it/viewer?a=v&pid=sites&srcid=bGljZW9yZXNwaWdoaS5pdHxsaWNlb3xneDo1ZmFkMDZlYmZhNjMxMjNh

1-10 of 38